Bonus Vacanze: requisiti reddito ISEE per ottenerlo

4.4
(9)

Che cos’è?

Il bonus vacanze è un contributo fino a 500 euro per il soggiorno in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast. È previsto dal Decreto Rilancio (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) per i nuclei familiari con un determinato reddito ISEE.

Requisiti e valore

Possono accedere al bonus vacanze tutti i nuclei familiari con reddito ISEE inferiore a 40.000 euro.

Il suo importo varia a seconda del numero di componenti del nucleo familiare:

  • 500 euro se composto da tre o più persone;
  • 300 euro da due persone;
  • 150 euro da una persona.

Potrà essere richiesto e speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.
Purtroppo, il valore del bonus non si potrà spendere interamente per la tariffa della camera o del campeggio. Infatti, l’80% della cifra si riceverà come sconto diretto sull’importo del soggiorno, mentre il restante 20% sarà detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) è un indicatore che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie. L’ISEE è utilizzato dagli utenti che fanno richiesta di prestazioni sociali agevolate, ovvero di tutte le prestazioni o servizi sociali o assistenziali la cui erogazione dipende dalla situazione economica del nucleo familiare del richiedente, ossia basata sulla cosiddetta prova dei mezzi. Viene calcolato dall’INPS (Istituto nazionale della previdenza sociale) previa richiesta dell’utente.

Condizioni di utilizzo

Per poter ricevere ed utilizzare il bonus vacanze bisogna rispettare i seguenti punti:

  • può essere utilizzato unicamente in Italia;
  • può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare (anche diverso dal richiedente);
  • deve essere speso in un’unica soluzione e presso un’unica struttura turistica;
  • l’importo va indicato in fattura, documento commerciale, scontrino o ricevuta fiscale, con il codice fiscale della persona che lo ha utilizzato;
  • il pagamento del soggiorno deve avvenire senza intermediari digitali. Quindi, attenzione perchè non si può spendere online ma solo presso uffici di agenzie di viaggio e tour operator.

Come richiederlo

La procedura per richiedere il bonus vacanze è completamente digitale. I cittadini dovranno accedere all’app IO (l’applicazione per i servizi pubblici disponibile per iOS e Android) tramite SPID o CIE 3.0, la carta di identità elettronica.

Una volta entrati nell’app basterà selezionare il bonus e indicare il proprio ISEE. Non c’è bisogno di stampare nulla, ma basterà mostrare all’albergatore il codice presente nell’app IO.

Come ottenere l’ISEE?

Con SimplifAI Ted, potrai subito richiedere l’attestazione ISEE online.

Grazie al nostro servizio, l’invio dei documenti e l’elaborazione della pratica sono gestiti in maniera digitale. In questo modo, non dovrai affrontare lunghe file agli sportelli, ottenendo un’assistenza al 100% personalizzata.

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votare!

Voto medio 4.4 / 5. Totale voti: 9

Nessun giudizio al momento! Dai un voto per primo.

Ci dispiace che quest' articolo non sia stato utile per te!

Dacci qualche suggerimento!

Ci dici come potremmo migliorare quest' articolo?

Fabrizio Pinci

Appassionato di innovazione e business. Laureato in Marketing Management alla University of Groningen. Ho un forte interesse per l'arte e le scienze.

Fin da bambino ho sempre desiderato viaggiare, conoscere e incontrare nuove culture. Ho studiato nei Paesi Bassi e girato l'Europa in treno quando avevo solo 19 anni. Questo ha stimolato ancora di più la mia curiosità e la sete di conoscenza.

Ho co-fondato con diversi amici MOOB Magazine, un editoriale pura espressione della voce dei millennial: dalla moda al business, dalla musica al cinema. Inoltre, ho lavorato in product marketing e comunicazione per la multinazionale Boston Scientific.